Cosa vuol dire e significato di sognare i denti, di lavarsi i denti, sognare la bocca, ecc.

Si dice che i sogni siano una riproduzione di ciò che ci portiamo dentro, delle nostre insicurezze,delle nostre fragilità come delle nostre aspirazioni e dei nostri desideri. Pare che i sogni rispecchino noi stessi e le nostre volontà.   Cosa vuol dire e significato di sognare i denti

I denti, nel linguaggio dei sogni hanno un significato ben preciso a seconda di come ci appaiono mentre li sogniamo. E’ oramai risaputo che sognare denti che cadono riconduce ad una morte prossima di qualcuno che ci è vicino.

Beh, questa è una teoria un po’ spicciola riguardo l’interpretazione dei sogni. I denti hanno una valenza ben definita: indicano energia, aggressività, forza. Noi li utilizziamo per nutrirci, per parlare, per mordere. Li mostriamo quando sorridiamo.

Il detto “occhio per occhio, dente per dente” ci spiega il grande valore dei denti pari agli occhi e quindi alla vista. I denti del lato destro della bocca , in sogno, si riferiscono solitamente agli uomini, quelli a sinistra alle donne. Sognare denti puliti e sani può voler dire che ci si sente , o si spera di essere, forti, ben armati nei confronti della vita.

Sognare denti sporchi o cariati cosa vuol dire

Viceversa, sognare denti sporchi o cariati è indice di paure ed insicurezze. Carie nei denti del giudizio riconducono ad una mancanza di considerazione verso se stessi (per il proprio giudizio), mancanza dunque di autostima.

I canini invece sono indice di aggressività. Sognarli sporchi o sognare che cadono,riconduce ad uno stato d animo negativo,pessimista. Indica mancanza di forza o energia per far fronte ad un problema ; sentirsi inadeguati, vittime e non all’altezza di una situazione.    Sognare denti sporchi o cariati cosa vuol dire

I molari rappresentano , in sogno, i denti più importanti. A questi sono dunque legati gli affetti principali come i genitori, oppure i beni a cui teniamo di più, lo anche a salute.

La caduta o la malsanità di questi denti, è presagio o indice di timore di subire una grave perdita e quindi di rimanere soli. Gli incisivi pare siano legati agli affetti meno importanti, ai parenti più lontani o a persone che si discostano da noi.

Sono comunque i denti che mostriamo per primi quando sorridiamo e proprio per questo,rappresentano la nostra capacità e volontà di piacere agli altri. Perdere i denti davanti può indicare un’impossibilità di realizzare un desiderio per noi primario, o la paura di non riuscire a dimostrare le nostre capacità agli altri. Il sognare di possedere denti finti , invece è di buon auspicio:indica prosperità.

Cosa vuol dire sognare i denti che cadono, denti rotti, di lavarsi i denti, di perderli cosa può significare?

Secondo Freud il sogno è “la via maestra per esplorare l’inconscio.”  I denti compaiono  spesso nei sogni perché sono collegati alle  emozioni importanti, infatti sono associati al concetto di nutrimento, all’appetito e all’amore.

Un sogno molto comune è quello di perdita di denti, associato a emozioni in genere negative. In generale sognare i denti rappresenta l’energia dentro di noi e il nostro stato d’animo.

Quando si sogna di perdere i denti vi è una  diminuzione della propria capacità di impossessarsi delle energie vitali. Quando si sognano denti cariati invece significa che vi è una liberazione di problemi opprimenti.   Cosa vuol dire sognare i denti

Sognare la Bocca cosa vuol dire?

Cosa significa sognare la bocca?… la bocca nei sogni può avere diversi significati può rappresentare sensualità ma anche  femminilità e passionalità.  La bocca chiusa , serrata, o l’incapacità di parlare può rappresentare il silenzio, ossia la voglia di non parlare , di non voler apparire ecc.

La bocca può a volte rappresentare anche fame, baciare o mordere la bocca rappresenta desiderio passionale, bisogno di passione, voglia di passione.

Ricordiamo che sognare denti o sognare la bocca è molto comune!!!!!!!!

Può essere utile conoscere alcuni dettagli della bocca e denti

Vediamo in dettaglio la Dentatura arcata superiore e denti arcata inferiore

I denti permanenti nell’uomo sono 32. Questi sono disposti, 16 e 16 nelle 2 arcate, superiore , chiamata anche arcata mascellare, e inferiore della bocca, denominata pure arcata mandibolare. Il dente è costituito da tre parti.

La prima è la corona, parte esterna sporgente dalla gengiva ,a sua volta costituita, dall’esterno verso l’interno rispettivamente da smalto, radice, cemento e polpa. Col termine colletto indichiamo invece quella parte (giuntura) che lega la corona alla radice che poi è la zona limite in cui la gengiva incontra la corona.

L’essere umano cambia la propria dentatura nel corso della sua vita. La dentizione decidua o da latte che si forma completamente intorno al secondo anno di vita, prevede la presenza di 20 denti,divisi equamente per ognuna delle due arcate.

In questo tipo di dentatura primaria sono presenti 8 denti incisivi di cui 4 superiori e 4 inferiori e per ogni arcata 2 centrali e 2 laterali.Vi sono poi 2 canini per ogni arcata disposti in successione ai 2 incisivi laterali. Infine abbiamo gli 8 denti molari divisi in 2 primi premolari e 2 secondi premolari sia per l’arcata mascellare che per la mandibolare.

I denti permanenti si formano intorno al sesto anno di età e finiscono il loro processo di formazione intorno al 23 esimo anno di età quando saranno spuntati anche i denti del giudizio.

In questo nuovo apparato dentale avremo le 2 arcate formate in totale da 32 denti equamente distribuiti, proprio come i denti decidui, in 8 incisivi, 4 canini, 8 premolari ed infine anche 12 molari,6 sopra e 6 sotto divisi a 2 a 2 in primi molari, secondi molari e terzi molari.

Quali sono i denti che di formano per ultimi?

sognare di togliersi un denteProprio i terzi molari sono quelli che si formano per ultimi e vengono generalmente denominati denti del giudizio.

Ognuno di questi denti ha una funzione ben precisa. I denti anteriori, vale a dire gli incisivi e i canini , servono , nell’ ordine, ad incidere il cibo , strapparlo e tagliarlo. I premolari e i molari contribuiscono alla triturazione degli alimenti.

Questi sono i denti prevalentemente interessati dalle carie perchè, per la loro forma, risultano essere un luogo comodo per la permanenza di cibi non eliminati correttamente con la cura dell igiene orale portando quindi ad un accumulo di batteri che andranno poi a formare tartaro e carie.

I denti del giudizio, chiamati cosi perchè spuntano generalmente fra il 17 esimo e il 25 esimo anno di età, non hanno una funzione specifica anzi, spesso creano solo fastidi e disagi per la loro crescita a volte non perfettamente in linea con gli altri denti , ed è necessario farli estrarre meccanicamente da un odontoiatra.

You must be logged in to post a comment