Mal di denti

Il mal di denti come alleviare il dolore, le cause, rimedi casalinghi e naturali 

In generale bisogna avere cura dei denti, quindi bisogna recarsi regolarmente dal dentista almeno una volta all’ anno per effettuare esami di controllo, bisogna lavarsi i denti mattina e sera ed evitare di mangiare eccessivamente cibi ricchi di zuccheri. Mal di denti

Detto questo, se avremo mal di denti questo potrebbe essere dovuto da diversi motivi, vediamo quali sono i principali:

  • mal di denti dovuto a carie, dove l’attacco comincia dallo smalto,penetra fino alla dentina.
  • mal di denti dovuto alla pulpite, che può essere provocata dalla carie o da fattori infettivi.
  • mal di denti dovuto a gengiviti.
  • mal di denti dovuto ad eccessiva sensibilità del dente o della gengiva.

In generale diciamo che i denti malati vanno curati subito prima per esempio che una carie diventi profonda. Spesso comunque il dolore è dovuto alla carie, che  è un problema dentale molto diffuso, questa attacca generalmente i molari inferiori e superiori e incisivi.

OFFERTE ONLINE !!!!!!

Mal di denti e dolore dentale rimedi casalinghi e naturali

mal di denti causato della carieIl mal di denti è molto fastidioso, generalmente implica un qualche tipo di problema ai denti, ci può essere in corso una carie, un ascesso, un’ infiammazione, ecc. ecc. Quindi andate subito dal dentista e seguite consigli e cure…  nel frattempo possiamo aiutarci ad attenuare il dolore con i rimedi casalinghi. Vediamo alcuni:

Per il primo rimedio casalingo viene impiegato il Dragoncello dove si usano le foglie ed i fiori. Quindi contro il  mal di denti si prepara un cataplasma, si triturano le foglie ed i fiori insieme, quindi raccoglieteli in una garza, applicatele sulla parte che vi fa male.

Un altro rimedi casalingo molto veloce contro il mal di denti è quello fatto con la cipolla, tritate per bene la cipolla facendo una specie di poltiglia, applicatela sulla parte dolente. Per aiutare a far passare infezioni dentali minime ottimi sono i risciacqui con acqua e sale, farli spesso  durante la giornata.

Ricordiamo che questi rappresentano solo un aiuto per risolvere il problema del mal di denti , appena possibile conviene sempre recarsi dal dentista per curare il dolore ed eventuali infiammazioni. Raccomandiamo inoltre sempre una costante ed efficace igiene orale fatta con cura e metodo.

Mal di denti e visita dal dentista 

I denti sono degli organi durissimi, situati nella bocca, servono per triturare e preparare cibi alla digestione. Servono anche per pronunciare determinati suoni ed hanno infine anche una valore estetico. Alcune volte pero’ possiamo avvertire dolore , di mal di denti diciamo che almeno una volta nella vita ogni persona soffre, il dolore può essere causato da diverse ragioni, da carie per esempio, da infezioni, da un trauma dentale, ecc.

Quando quindi avvertiamo dolore, che sia acuto o leggero la cosa da fare è quella di recarsi dal dentista per una visita di controllo. Quindi quando ci rechiamo dal dentista questo procede da un esame preliminare, per capire da dove proviene il dolore, quando capirà da dove deriva il dentista procederà con le cure adatte.

Nella visita vengono esaminati tutti i denti, anche le superfici interne attraverso un piccolo specchietto, in genere rotondo.  Per esami più approfonditi si ricorre alla radiografia.

Mal di denti, come alleviare il dolore

Queste sono necessarie per esempio quando la causa del dolore è una frattura della radice del dente. Occorre recarsi dal dentista anche quando avvertiamo altri disturbi come sanguinamento delle gengive, perenne alito cattivo, quando i denti si muovono, ecc.

Nell’esame del cavo orale, gli strumenti principali che vengono utilizzati sono, due sonde di metallo fatte come una specie di uncino,  ed uno specchietto rotondo per vedere le superfici nascoste. Ricordiamo ( come spesso nei nostri articoli ), che è importantissimo mantenere la dentatura sana e curata, utilizzando sia l’igiene orale fatta a casa, sia quella professionale dal dentista.

OFFERTE ONLINE!!!

Alleviare mal di denti – dolore carie – rimedi naturali 

Ecco vari consigli per alleviare i dolori dei denti senza usare farmaci, sono consigli e suggerimenti raccolti su internet quindi non hanno nessuna valenza medica comunque possono essere utili.
Quando una carie da fastidio, si può fare un risciacquo con acqua ossigenata. Stermina i batteri e vi da fiato.

Quando un dente è bucato è provoca dolore, si possono usare  i chiodi di garofano hanno una blanda azione anestetica e calmante.
Se il mal di denti è provocato da un ascesso dentario, si può calmare l’infiammazione con impacchi di foglie o fiori bolliti di malva.

Ancora per alleviare il mal di denti si può  scaldare un panno sul termosifone, poi appoggiarlo su lato dove c’è il dente che fa male.

Comunque è sempre consigliabile recarsi dal dentista il prima possibile per farsi fare un controllo generale e specifico, per capire le cause del dolore e per eventuali trattamenti. I problemi e le mallattie dei denti non vanno trascurati, in molti casi se le malattie dei denti vanno curate in tempo si può recuperare del tutto il dente.

Mal di denti davanti o quando si mastica possibili cause 

protesi dentarie fisseAhi che male!!!… arriva il dolore ai denti e non riusciamo più a fare nulla…ma da cosa è causato? La causa più comune del dolore ai denti è la carie, quando questa colpisce la polpa il dolore è davvero forte, il dolore indica che il dente deve essere curato. Un’altra causa del dolore ai denti è la gengivite che è un’infiammazione della gengiva, oltre al dolore la gengivite causa alito cattivo, gonfiore e sanguinamento delle gengive.

La gengivite viene indicata anche come  malattia parodontale il fattore scatenante di questo problema può essere la placca. Dalla gengivite se non curata si può arrivare lentamente ad una forma più grave di malattia denominata parodontite.

Il dolore ai denti può essere causato anche da un ascesso dentale, quando vi è un ascesso c’e’ una raccolta di pus nella radice e nella polpa, questa si forma a causa dell’infezione.

Il dolore in questo caso compare spesso masticando o  con il caldo, perché l’aumento della temperatura causa l’espansione del pus. Altra causa di dolore ai denti è la fuoriuscita dei denti del giudizio, di solito il dolore è sopportabile, se causa problemi allora conviene recarsi dal dentista per la rimozione.

Ancora dolore lieve ai denti e sanguinamento delle gengive possono essere causati da una cattiva igiene  orale e da un errato spazzolamento dei denti.

In ogni caso è consigliabile rivolgersi dal dentista prima possibile per controllare i denti. Cause di dolore ai denti possono essere semplici nevralgia o colpi di vento, o anche raffreddore.. il nostro consiglio è quello di curare sempre l’igiene orale e di recarsi dal dentista ogni sei mesi per visite di controllo, quando vi è dolore è questo non passa bisogna andare da dentista

Lascia un commento