Dolore denti e gengive, cosa causa il mal di denti

Il dolore dei denti si sa…è molto molto fastidioso, alcune volte insopportabile, ma da cosa è causato? E il dolore alle gengive? Chiaramente non si può dare una risposta breve e generale, le cause del mal di denti o del mal di gengive possono essere varie.  Tra le cause più comuni troviamo la carie, lesioni dello smalto o del dente, alveolite,  infezioni , pulpite, parodontite,  ( quando riguarda le gengive ), ecc.

doloe denti

Il dolore ai denti o alle gengive può essere di varie intensità, quindi un leggero mal di denti o un forte dolore, in ogni caso è molto importante recarsi dal dentiste per capire quali sono le cause che hanno portato al dolore e quindi curare il problema attraverso i trattamenti indicati dal dentista.

Per capire le cause del dolore e quindi diagnosticare il problema il dentista può utilizzare anche la radiografia o panoramica dentale, attraverso questa si possono scoprire vari problemi che risultano impossibili da scoprire ad occhio nudo.

Dolore denti e gengive

mal-di-dentiQualsiasi malattia dei denti o delle gengive di solito si manifesta con la comparsa del dolore.

Il dolore dei denti spesso è  di origine infiammatoria può essere causato anche da processi ostici.

Infiammazioni e infezioni possono colpire le gengive quindi causare dolore.

Le principali cause di dolore dei denti derivano da malattie infatti il dolore può essere:

  • dolore dei denti dovuto ad un ascesso
  • dolore dei denti dovuto ad una pulpite
  • dolore dei denti dovuto ad un granuloma
  • dolore dei denti dovuto ad una gengivite o ad una periodontite
  • dolore dei denti dovuto a carie

Effettuando un buon trattamento delle cause passa il dolore in casi estremi si può arrivare all’estrazione del dente.

Dolore o mal di denti causato dall’ apparecchio dentale

dolore-denti1L’apparecchio dentale o l’apparecchio ortodontico viene impiegato per allineare i denti, quindi per avere una masticazione adeguata, denti belli quindi un bel sorriso. Inoltre se i nostri denti non sono ben allineati aumenta il rischio di carie o altri problemi dentali.

L’ apparecchi dentali possono essere sia fissi sia mobili, ovviamente gli apparecchi fissi non possono essere rimossi dalla bocca prima della fine del trattamento o per problemi e disturbi durante questo periodo.

Quando ci sottoponiamo ad un trattamento con apparecchio dentale sia mobile o fisso ovviamente, accuseremo qualche fastidio e avremo bisogna di un periodo di adattamento di qualche giorno.

Se dopo questo periodo l’apparecchio sia che sia fisso o mobile, ci procura dolore allora occorre consultarsi con il dentista. Generalmente questo non deve causare dolore, tranne qualche leggero indolenzimento.

L’indolenzimento può aumentare un po’ quando si tratta di apparecchi ortodontici che usano anche gli elastici, in ogni caso conviene sempre consultarsi con il proprio dentista. Ricordiamo che la salute dei denti è molto importante, avere denti curati e ben allineati non solo ci dona un bel sorriso, ma ci fa anche masticare in modo adeguato.

I costi dei trattamenti con apparecchio dentale non sono economici, ma vale la pena avere denti dritti. Il presente articolo non ha una valenza medica, ma è solo a scopo informativo,  per qualsiasi dubbio occorre rivolgersi al proprio dentista.

Potrebbe interessarti anche :

You must be logged in to post a comment