Corona e il dente a perno

La Corona o Capsula dentale e il dente a perno costo e informazioni

La Corona  rientra nella categoria delle protesi  dentarie fisse. La corona può essere tutta in metallo oppure in materiali misti di ceramiche e metalli,o di  resina su base metallica, o di porcellana.

corona dentale

La corona può essere FUSA o una corona STAMPATA, quest’ultima può essere utilizzata  per molto tempo e ha delle controindicazioni per quanto riguarda la salute parodontale, è  una corona di taglio cilindrico per poter poi applicare una striscia di metallo, somiglia ad una scatola e non conserva le sue linee morfologiche naturali.

Per quanto riguarda la corona FUSA, il taglio è uguale alla forma del dente,viene presa l’impronta e sulla base del calco di gesso viene ricostruito il dente in cera che verrà poi fusa.

OFFERTE ONLINE !!!

Questo tipo di corona è la copia esatta della morfologia del dente naturale tutto per ridare una fisiologia sia estetica che masticatoria soddisfacente.

Il dente a perno consiste nell’ inserimento di un perno per sostegno del dente:

dente a perno

Il perno all’interno del dente viene inserito quando la distruzione della corona è notevole e quindi non rimane abbastanza superficie dentaria per far si che sia un supporto per la corona, quindi l’unica soluzione è l’inserimento appunto di un perno che si appoggi alla radice e sul quale verrà poi applicata la corona.

Corona o capsula dentale sostituire i denti rotti o scheggiati

capsula dentale

La corona dentale serve per ricostruire e riparare denti scheggiati o rotti. La ricostruzione del dente viene preceduta da un esame accurato e da un piano di cura preparato dal dentista.

La corona viene chiamata solitamente anche capsula, è la parte visibile del dente e in collegamento con la radice.

La corona diventa parte integrante della bocca, questa può essere interamente metallica, anche in leghe preziose, come oro o argento, quelle più usate sono quelle di ceramico-metalliche.

Quindi prima di improntare una corona il dentista crea questa corona , dopodichè viene applicata la corona. Vi è poi la corona mantenuta dal perno. Le corone fanno parte delle protesi fisse, che quindi ricostruiscono o sostituiscono uno o più denti.

Il dentista dopo che avrà impiantato la corona  controllerà che la corona dentale permanente si adatti perfettamente ai denti. Ricordiamo il ponte che è composto da due o più corone utilizzate come punto d’ancoraggio.

Costo corona dentale e denti finti artificiali

Il costo di un dente artificiale dipende molto dal materiale che viene usato per crearlo. Le capsule completamente di metallo sono di sicuro le più economiche ma anche di gran lunga anti- estetiche.

Le capsule in oro-resina, cioè con l’interno in metallo e rivestite esternamente di una resina dal coloredente a perno simile a quello dei denti naturali, costano circa 500 € l’una, mentre quelle in oro-ceramica, sono leggermente più costose .

Il loro prezzo si aggira intorno le 650 €. Sono entrambe simili esteticamente , con la differenza però che quelle in oro-resina,quindi le più economiche, hanno la stessa consistenza dei denti normali e col tempo tendono ad ingiallirsi , al contrario di quelle in oro-ceramica che sono più resistenti e mantengono il colore bianco perlaceo.

Infine, da qualche anno si è iniziata a fabbricare anche un nuovo tipo di capsula, quella in zirconio ceramica, in assoluto la migliore a livello di esteticità in quanto completamente bianca anche all’interno. Il suo prezzo però si aggira sulle 700€ a salire fino al 1000-1300€.

Il ponte dentale è una protesi fissa che sfrutta due o più denti ,chiamati pilastri, per sostituire con la sua travata uno o più denti che mancano completamente, distribuendo il carico di questi sui pilastri.

Il ponte minimo è di tre denti. I ponti dentali vengono però poco usati pechè comportano la limatura dei denti vicini alla zona vuota causandone così il danneggiamento. Il costo di un ponte dentale va dai 500 ai 900€ per dente

Capsula ai denti cosa significa portare una corona dentale

La capsula dei denti non è altrochè un rinforzo che viene messo al dente, quindi il dente viene ricoperto con del materiale per varie ragioni, per rinforzo, per riparare un dente, per coprire un impianto dentale, per riparare una frattura dentale, ecc.

denteccLa capsula dentale viene chiamata anche corona dentale, per incapsulare un dente servono varie sedute, è un lavoro lento è di precisione, dopodiche la corona deve essere controllata periodicamente.

Può essere necessaria una capsula anche quando a causa di una carie,  il dente è troppo scavato o indebolito.

Attraverso la capsula o corona si può coprire un dente rotto. Portare una capsula generalmente non da problemi tranne il fatto che bisogna avere maggiore cura nell’igiene orale e che bisogna controllare questa periodicamente dal dentista.

La capsula o corona non da problemi, perchè per determinare la forma si fa un calco del dente, inoltre il dentista limera in caso di bisogno il dente per fare in modo che la capsula si adatti maggiormente.

Concludendo diciamo che una capsula è una specie di involucro che viene infilato sopra il dente danneggiato. Dopodichè il tutto viene cementato con opportuni materiali.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento