Impianto dentale  quale scegliere tra quelli con perno, ponte, barra, innesto o bottoni

Gli impianti dentali sono piccoli montanti in titanio che sostituiscono le radici dei denti mancanti . Vengono inseriti nella mascella durante una vera e propria procedura chirurgica che si svolge nello studio dentistico. Impianto dentale quale scegliere

Dopo che l’impianto dentale è stato inserito nell’osso mascellare, viene applicata una corona di denti di porcellana che è realizzata con lo stesso colore dei denti reali, per cui estremamente realistica.

In alcuni casi, l’impianto deve fondersi con l’osso per diversi mesi prima di essere definitivamente “assorbito”.In altri casi avete la possibilità di sostituire, temporaneamente dei denti, nello stesso giorno in cui viene realizzato l’impianto.

Quanti denti possono essere sostituiti grazie agli impianti dentali?

È possibile sostituire un singolo dente, più denti o tutti i denti. Non c’è bisogno di un impianto per ogni dente mancante. Bastano due impianti per supportare l’intera arcata inferiore rimovibile, mentre solo quattro impianti possono fornire un set completo e permanente di denti per l’arcata superiore o inferiore.

La chirurgia con impianto dentale è dolorosa?

La maggior parte delle persone ritiene che la chirurgia implantare sia difficile da tollerare. Si tratta ovviamene di un’operazione che viene eseguita con anestesia, il paziente non sente nulla.

Qualsiasi disagio post-operatorio in vece può  essere gestito con farmaci antinfiammatori da banco come l’ ibuprofene o con analgesici . Può tornare utile anche il ghiaccio da porre sulla parte interessata. Impianto dentale a bottone o a perno

Ad ogni modo quando vengono eseguiti da un clinico esperto, la maggior parte degli impianti dentali è molto semplice da posizionare, ci si impiega da dieci a quindici minuti per completare la parte chirurgica del trattamento. Tuttavia, i casi più complessi potrebbero richiedere più tempo.

Le iniezioni di anestetico locale possono dare un po’ fastidio all’ inizio, una volta che si è insensibili, non sentirai nulla di acuto o doloroso per tutto il trattamento.

 Sentirai un po ‘di pressione e spinta durante la procedura, così come alcune vibrazioni durante la fase di perforazione, ma questo non sarà né in doloroso o insopportabile .

Tecniche per Impianto Dentale a Carico Immediato Titanio e ZirconioPer procedure più grandi, come impianti multipli o casi complessi, può essere fornita una sedazione. La sedazione non è un anestetico generale, ma fa sentire i pazienti molto a proprio agio e rilassati, e raramente ricordano molto della procedura .

Ovviamente, maggiore è la formazione e l’esperienza del medico che esegue il trattamento implantare, più veloce e più confortevole sarà il trattamento, quindi assicurati di scegliere accuratamente il tuo chirurgo prima di iniziare l’operazione.

L’implantologia dentale è costosa, prezzo di un impianto dentale?

Di certo la spesa non da affrontare non è poca cosa. C’è da dire che fino a qualche anno fa gli impianti  erano più costosi rispetto ad altri metodi di sostituzione dei denti come le protesi dentarie o i ponti. Ma durano anche molti anni e non dovrebbero mai essere sostituiti. La chirurgia con impianto dentale è dolorosa

Quindi offrono l’opzione migliore e più conveniente se considerata come un investimento a lungo termine per la salute, il comfort e il benessere della persona che la effettua.

Quale impianto dentale scegliere tra perno, ponte, barra innesto o bottoni

Impianti con il perno: il perno è quella struttura che va infilata nella radice del dente in cui possiamo incapsulare la protesi singola. Il ponte invece viene utilizzato per evitare l’utilizzo del perno all’ interno della radice, si appoggia due denti sani. Quindi se avete un dente mancante, tra due sani potete utilizzare il ponte.

Se si vuole evitare l’implantologia chirurgica e abbiamo delle radici dentarie in ottime condizioni possiamoImpianto dentale optare per  protesi  rimovibili. Vengono applicare sulle radici degli agganci definiti a “bottone” ai quali è attaccata la protesi dentaria che risulta essere molto stabile.

Si definisce impianto dentale con barra ad innesto quello inserito nell’ osso mandibolare tramite perno e stabilizzato con una barra in titanio per rendere stabile la protesi, la dentiera fissata con impianto.

Come si puliscono l’impianti dentali 

E’ richiesta la stessa cura dei denti naturali ovvero la spazzolatura quotidiana e l’ uso del filo interdentale. Ci vogliono anche regolari controlli dentali e pulizie dei denti. Anche se i denti dell’impianto non si cariano mai, i tessuti gengivali che li circondano si possono infiammare o infettare in assenza di una buona igiene orale. Gli impianti dentali adeguatamente curati dovrebbero durare tutta la vita.

Il mio corpo può rigettare l’impianto?

In  teoria gli impianti dentali non possono essere rigettati dal corpo perché non contengono cellule viventi o materiale geneticamente modificato. Il titanio di cui sono fatti è completamente biocompatibile e le allergie sono estremamente rare.

impianto a bottone

Ma un impianto può non integrarsi con la mandibola se si sviluppa un’infezione in assenza di una buona igiene orale o se il dentista non ha prestato le dovute attenzioni operatorie. Tuttavia sono casi rari, gli impianti raggiungono regolarmente tassi di successo superiori al 90%.

Sono un buon candidato per l’implantologia?

Questa cosa può essere determinata solo dopo un esame orale completo che include le lastre alle mascelle ed un’analisi approfondita che deve effettuare il dentista.

You must be logged in to post a comment